UNIVERSITA'. AZZERATO L'UFFICIO STAMPA

Azzerato l’ufficio stampa

C’è da sottolineare lo strano caso dell’Ufficio stampa che viene vivisezionato e ridotto a brandelli da una politica miope di gestione delle risorse umane. Non sappiamo se l’argomento sia stato oggetto di trattativa con la RSU  ma  chiunque abbia preso tale decisione dimostra di conoscere poco  gli uffici. La CUB SUR, articolazione della CUB- quarta confederazione sindacale  nazionale -  ha deciso di chiedere il ritiro del provvedimento emesso da Direttore Bianchi. In caso contrario sarà impugnato l’atto. Di seguito la lettera inviata con posta certificata in data odierna

Al Direttore Generale Università di Salerno

Dott. Attilio Bianchi

Al Rettore Università di Salerno

Prof. Aurelio Tommasetti                                                                                        
LORO SEDI

CISL docet. Non avevamo dubbi. Il compito di un Direttore e di un Rettore è, però, quello di far lavorare al meglio e nel migliore dei modi i propri dipendenti; e questo può avvenire in un ambiente dove fiducia, squadra e orgoglio sono gli elementi fondanti del successo. Non sembra che sia  questa la linea del governo dell’Università di Salerno che con DD 26.11.2015, n. 4866  ha stravolto la struttura dell’Ufficio Stampa, violando totalmente la legge 150/2000. In questa direzione va la costituzione di  un non ben definito  “Ufficio media e Teatro”, la scellerata scelta di rendere autonoma  dall’Ufficio la web radio di Ateneo e la Web tv, la decisione di penalizzare la professionalità di alcuni giornalisti.

Per quanto sopra La CUB SUR di Salerno  chiede il ritiro immediato del decreto  firmato dal Direttore Amministrativo. Se questo non verrà fatto l’atto verrà impugnato.

Distinti saluti

La Segreteria  CUB SUR